Risiko

Casalinghe a chi?

«È stato un boomerang per Lukashenko». Non...

GALILEO

Ero malato e mi avete visitato

INSTAGRAM Prima dell'avvento del cristianesimo, gli ospedali non esistevano. L'assistenza sanitaria verso i malati e i poveri trova le sue radici nei Vangeli e nell'esperienza di Gesù. E la Chiesa, nel corso di duemila anni di storia, ha dedicato una particolare attenzione alla cura dei sofferenti. Il primo articolo de #LOradiReligione, la nuova rubrica di #Memory, racconta l'importanza di questa istituzione nello sviluppo ospedaliero ed infermieristico. Lo fa, anche, attraverso la figura di San Camillo de Lellis, il primo infermiere della storia. Un Santo che ha fondato l'ordine dei Camilliani, dedito alla cura dei malati ed in particolare degli epidemici: nel passato i contagiati dalla peste, ieri gli infetti di AIDS ed oggi quelli di Covid-19. #storiadellachiesa #chiesacattolica #dottrinasociale ##cristianesimo #ospedale #medicina #sancamillodelellis #camilliani #pestebubbonica #pestenera #promessisposi #aids #hiv #covid19 #pandemia #infermieri #ospedaliitaliani #sanità FACEBOOK La #ChiesaCattolica Romana è il più grande fornitore non-governativo di assistenza sanitaria nel mondo. Conta 121 mila strutture, di cui oltre il 65% situate nei paesi in via di sviluppo. Il motivo di tanta importanza della Chiesa in ambito sanitario? Sebbene la medicina si sia sviluppata già nell'Antica Grecia, il concetto di ospedale non esisteva: è stata un'invenzione del cristianesimo. Il primo articolo de #LOradiReligione, la nuova rubrica di #Memory. Una panoramica sull'importanza della Chiesa nello sviluppo ospedaliero e sulla figura di San Camillo de Lellis, il primo infermiere della storia.

7MUSE

Straight Outta Compton e la nascita del gangsta rap

Storia della nascita di Straigh Outta Compton, iconico album dei NWA che ha riscritto la storia del rap

Newsletter

Podcast

MEMORY

Ero malato e mi avete visitato

INSTAGRAM Prima dell'avvento del cristianesimo, gli ospedali non esistevano. L'assistenza sanitaria verso i malati e i poveri trova le sue radici nei Vangeli e nell'esperienza di Gesù. E la Chiesa, nel corso di duemila anni di storia, ha dedicato una particolare attenzione alla cura dei sofferenti. Il primo articolo de #LOradiReligione, la nuova rubrica di #Memory, racconta l'importanza di questa istituzione nello sviluppo ospedaliero ed infermieristico. Lo fa, anche, attraverso la figura di San Camillo de Lellis, il primo infermiere della storia. Un Santo che ha fondato l'ordine dei Camilliani, dedito alla cura dei malati ed in particolare degli epidemici: nel passato i contagiati dalla peste, ieri gli infetti di AIDS ed oggi quelli di Covid-19. #storiadellachiesa #chiesacattolica #dottrinasociale ##cristianesimo #ospedale #medicina #sancamillodelellis #camilliani #pestebubbonica #pestenera #promessisposi #aids #hiv #covid19 #pandemia #infermieri #ospedaliitaliani #sanità FACEBOOK La #ChiesaCattolica Romana è il più grande fornitore non-governativo di assistenza sanitaria nel mondo. Conta 121 mila strutture, di cui oltre il 65% situate nei paesi in via di sviluppo. Il motivo di tanta importanza della Chiesa in ambito sanitario? Sebbene la medicina si sia sviluppata già nell'Antica Grecia, il concetto di ospedale non esisteva: è stata un'invenzione del cristianesimo. Il primo articolo de #LOradiReligione, la nuova rubrica di #Memory. Una panoramica sull'importanza della Chiesa nello sviluppo ospedaliero e sulla figura di San Camillo de Lellis, il primo infermiere della storia.

OLYMPIA

La leggendaria rincorsa di Carlo Airoldi

È opinione comune pensare che le guerre...

SOCIAL

2,490FansMi piace
644FollowerSegui

ULTIMI ARTICOLI

La leggendaria rincorsa di Carlo Airoldi

È opinione comune pensare che le guerre persiane siano state il primissimo...

Casalinghe a chi?

Il Libano moderno