Ogni settimana il meglio dell’attualità raccontato attraverso le immagini selezionate dalle redazioni di Risiko, Galileo, 7muse e Olympia.

RISIKO

E VA BENE COSI’, SENZA PAROLE © Getty
Nonostante l’assalto a Capitol Hill, Joe biden e Kamala Harris sono stati proclamati presidente e vicepresidente degli Stati Uniti. Trump, solo ora, si dissocia e condanna lo stupro di un luogo simbolo della più grande democrazia del mondo a parte dei suoi -sobrissimi- sostenitori. Per le sue parole sediziose potrebbe essere accusato di aver incitato la rivolta. Pensavamo di esserci messi alle spalle un anno incredibile e invece ecco a voi un sostenitore di Trump che somiglia a Vasco Rossi vestito da boscaiolo con i piedi sulla scrivania di Nancy Pelosi.

GALILEO

COSA ABBIAMO FATTO DI MALE? ©Twitter
Anche per quanto riguarda la gestione della pandemia in Lombardia pensavamo di aver visto abbastanza e invece, non finisce qui. Oltre ad essere in ritardo, oltre ad averne somministrati meno rispetto a tutte le altre regioni (in percentuale) e alla giustificazione dei medici in vacanza, è emerso uno strano dato: 51 vaccini somministrati a persone in fascia d’età non a rischio, un numero molto alto rispetto a quelli delle altre regioni. Nessuno ha saputo dare delle spiegazioni, ma ci saranno dei cambiamenti all’interno della giunta. Non si sa se in meglio…

7MUSE

SANPA E’ UN CASO ©Twitter
E’ uscita una serie su Netflix che in questi giorni ha fatto molto parlare di sé: Sanpa. Una raccolta di testimonianze vecchie e nuove ci racconta, a partire dall’Italia degli anni ’70, la nascita e la crescita di San Patrignano -comunità di recupero per tossicodipendenti- e le vicende giudiziarie, gli scandali e i crimini che hanno gettato ombra su quello che sembrava essere un posto felice. Mentre la comunità diventava sempre più famosa e interessante per tutte le parti politiche, alcuni ex ospiti e collaboratori ci raccontano com’era la vita lì dentro. La serie ci dà anche, attraverso varie interviste, un ritratto sicuramente per molti inedito di Vincenzo Muccioli, il fondatore.

OLYMPIA

CAMBIA DISCO ©Getty
La National Hockey League ha introdotto dei nuovi dischi, dotati di sensori e batterie, che erano stati sperimentati negli anni passati. Miglioreranno l’acquisizione di dati, tracciando ogni movimento del disco, registrandone la velocità e comunicando tutto in tempo reale. Nel frattempo, allontanandoci dagli USA, la Bielorussia rischia di non ospitare più i Mondiali 2021, a causa di critiche che l’IIHF ha ricevuto riguardo le misure di sicurezza ‘troppo blande’ applicate dalla Bielorussia. La decisione verrà presa tra il 25 e il 26 gennaio.